Comune di PadriaComune di Padria

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito



Sezioni del sito:

Vai su


Contenuti

Carta d'identità

La carta d'identità si richiede presentandosi allo sportello dell'Anagrafe con:

-         tre fotografie formato tessera, uguali, recenti e a capo scoperto;

-         la carta d’identità scaduta;

-         la denuncia nel caso di smarrimento o furto.

Il richiedente dichiara, all'atto della richiesta, su modello prestampato, di non trovarsi nelle particolari condizioni che per legge impediscono il rilascio del passaporto. 

La carta d'identità può essere rilasciata ai residenti nel comune, italiani e stranieri, anche minorenni e viene consegnata immediatamente. Ha una validità di:

- 10 anni per i maggiorenni;

-  3 anni da 0 a 3 anni;

-  5 anni da 3 a 18 anni.


La validità della carta d'identità è stata prorogata da cinque a dieci anni. E' quanto prevede il D. L. n. 112 del 25 giugno 2008, convertito in Legge con modificazioni 6.8.2008 n° 133. Tale disposizione si applica anche alle carte d'identità valide o scadute successivamente alla data del 26 giugno 2008. Per ottenere la proroga è sufficiente presentarsi allo sportello dell'anagrafe con la carta d'identità. 

Il minorenne, cittadino italiano, di età compresa tra 0 e 18 anni, per ottenere la carta d'identità valida per l'estero si presenta all’Anagrafe (con tre fotografie formato tessera) con entrambi i genitori.
I genitori (siano essi coniugati, separati o divorziati, o naturali) firmano l'istanza con le dichiarazioni di non impedimento e di assenso all'espatrio, sui modelli prestampati.

La carta di identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni quattordici deve riportare il nome dei genitori o di chi ne fa le veci. L'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio dei minori di anni quattordici è subordinato alla condizione che essi viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato, in una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione è convalidata dalla questura o dalle autorità Consolari in caso di rilascio all’estero.


NORMATIVA: D.P.R. 06.08.1974 n. 469; L. 21.01.1967 n. 1185; L. 15.05.1997 n. 127; L. 133/2008; DL 70/2011; DL 24.1.2012 n. 1

UFFICIO COMPETENTE: anagrafe

RESPONSABILE: Boeddu Paola

INDIRIZZO: piazza del Comune n.1

TELEFONO: 079/807018

FAX: 079/807323

MAIL: protocollo@pec.comune.padria.ss.it

           amministrativo@comune.padria.ss.it

ORARIO: dal lunedì al sabato dalle 11.00 alle 13.00

Home | Mappa del sito | Contatti | Credits | ConsulMedia 2009 | @ Comune di Padria - Tutti i diritti riservati

Vai su